parallax background

È POSSIBILE DIMAGRIRE VELOCEMENTE?


Questa è la domanda che attanaglia milioni di persone che soffrono di obesità e sovrappeso in Italia.

parallax background

È POSSIBILE DIMAGRIRE VELOCEMENTE?


Questa è la domanda che attanaglia milioni di persone che soffrono di obesità e sovrappeso in Italia.

Quante diete esistono?

Esistono infinite diete, sostituti dei pasti, integratori che assicurano una rapida perdita di peso.

Purtroppo, la maggior parte di questi ‘rimedi’ è priva fondamento scientifico e sono altresì solo il frutto di strategie commerciali che mirano ad ingannare persone in un momento, spesso, delicato della loro vita.

Prima di rispondere alla domanda è necessario stabile cosa si intenda per ‘velocemente’.

Quante diete esistono?

Esistono infinite diete, sostituti dei pasti, integratori che assicurano una rapida perdita di peso.

Purtroppo, la maggior parte di questi ‘rimedi’ è priva fondamento scientifico e sono altresì solo il frutto di strategie commerciali che mirano ad ingannare persone in un momento, spesso, delicato della loro vita.

Prima di rispondere alla domanda è necessario stabile cosa si intenda per ‘velocemente’.

Le linea guida

Secondo le linee guida più accreditate un dimagrimento viene considerato sano e stabile quando porta in 6 mesi a un calo ponderale di peso di circa il 10% del peso iniziale.

(Per fare un esempio: una persona di 100 kg dovrebbere perdere circa 10 kg in 6 mesi).

Tuttavia, oggi, ci sono diverse strategie alimentari che, se condotte con rigore e sotto l’attenta supervisione di professionisti, portano a risultati concreti in meno tempo.

E’ opportuno ricordare che l’obiettivo finale di un percorso alimentare non è solo il dimagrimento ma...

Le linea guida

Secondo le linee guida più accreditate un dimagrimento viene considerato sano e stabile quando porta in 6 mesi a un calo ponderale di peso di circa il 10% del peso iniziale.

(Per fare un esempio: una persona di 100 kg dovrebbere perdere circa 10 kg in 6 mesi).

Tuttavia, oggi, ci sono diverse strategie alimentari che, se condotte con rigore e sotto l’attenta supervisione di professionisti, portano a risultati concreti in meno tempo.

E’ opportuno ricordare che l’obiettivo finale di un percorso alimentare non è solo il dimagrimento ma...

La qualità del dimagrimento e l'apprendimento di nuove abitudini alimentari atte a migliorare la qualità della vita e allungare l'aspettativa.

Rispondiamo alle domande

Rispondendo in maniera più specifica alla domanda, secondo le ultime pubblicazioni scientifiche, due ottime strategie per raggiungere un dimagrimento sano e rapido con calo ponderale della massa grassa sono:

  • La dieta chetogenica
  • Digiuno intermittente ( che spesso può essere associato alla dieta chetogenica).

Entrambe le diete, usate in molte cliniche in USA, per trattare patologie croniche oltre che per il dimagrimento possono dare notevoli benefici a chi le segue e possono, per molte persone, diventare anche uno stile di vita.

Rispondiamo alle domande

Rispondendo in maniera più specifica alla domanda, secondo le ultime pubblicazioni scientifiche, due ottime strategie per raggiungere un dimagrimento sano e rapido con calo ponderale della massa grassa sono:

  • La dieta chetogenica
  • Digiuno intermittente ( che spesso può essere associato alla dieta chetogenica).

Entrambe le diete, usate in molte cliniche in USA, per trattare patologie croniche oltre che per il dimagrimento possono dare notevoli benefici a chi le segue e possono, per molte persone, diventare anche uno stile di vita.

Tuttavia, è importante sottolineare che NON sono delle diete che possono essere fatte in autonomia (almeno per i primi mesi) e come è vero che se seguite scrupolosamente portano ad alti obbiettivi di salute è altrettanto vero che se improvvisate possono portare a severi problemi di salute.

Quindi, prima di intraprendere qualsiasi percorso alimentare è opportuno porsi 3 domande:

  • Chi è il professionista che mi segue? Mi posso fidare?
  • E’ la dieta giusta per me? Se si, perchè? (Questo ci rimanda alla prima domanda)
  • Cosa mi aspetto da questo percorso? Se l’unico obiettivo è perdere peso nel lungo periodo la dieta risulterà fallimentare.

Tuttavia, è importante sottolineare che NON sono delle diete che possono essere fatte in autonomia (almeno per i primi mesi) e come è vero che se seguite scrupolosamente portano ad alti obbiettivi di salute è altrettanto vero che se improvvisate possono portare a severi problemi di salute.

Quindi, prima di intraprendere qualsiasi percorso alimentare è opportuno porsi 3 domande:

  • Chi è il professionista che mi segue? Mi posso fidare?
  • E’ la dieta giusta per me? Se si, perchè? (Questo ci rimanda alla prima domanda)
  • Cosa mi aspetto da questo percorso? Se l’unico obiettivo è perdere peso nel lungo periodo la dieta risulterà fallimentare.

L'alimentazione è prevenzione e salute. L'alimentazione non è moda

Domande?

Contattaci per ricevere una consulenza completamente gratuita